ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Condannato all'ergastolo il soldato Usa che uccise 16 civili afghani

Lettura in corso:

Condannato all'ergastolo il soldato Usa che uccise 16 civili afghani

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato condannato all’ergastolo senza possibilità di liberazione anticipata, il sergente statunitense Robert Bales, giudicato responsabile della strage di 16 civili afghani, tra i quali 9 bambini, compiuta nel 2012 nella provincia di Kandahar.

La condanna ha risvegliato il dolore dei familiari delle vittime.

“E’ stato condannato all’ergastolo senza possibilità di tornare in libertà, ma voglio chiedere agli statunitensi: se qualcuno entrasse in casa vostra in piena notte, e uccidesse 11 membri della vostra famiglia, e tentasse di darvi fuoco, a quale pena vorreste che venisse condannata questa persona?”

“Se potessi parlargli, gli direi in faccia che è un assassino e gli chiederei perchè lo ha fatto. Non è nemmeno un essere umano, perché gli esseri umani non fanno cose del genere”

Il sergente Bales, che ha ammesso di aver premeditato la strage, compì il massacro in due notti successive, e non ha mai saputo spiegare le ragioni del suo comportamento.