ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo. Incendi al Nord, al Centro e a Madeira

Lettura in corso:

Portogallo. Incendi al Nord, al Centro e a Madeira

Dimensioni di testo Aa Aa

L’eterno ritorno delle stesse immagini, delle stesse scene. In Portogallo gli incendi divampano dal Nord al Centro del Paese e sull’isola di Madeira. Sono oltre 500 i vigili del fuoco mobilitati per far fronte all’emergenza più altri 130 soltanto per l’isola dove un’ospedale è stato evacuato. Come ogni estate le alte temperature unite all’abbandono di aree agricole hanno creato un mix esplosivo.

“Guardi, non riusciamo nemmeno a parlare. È stato un disastro” dicono marito e moglie residenti a Gois, nella regione di Coimbra. “Quando abbiamo visto che tutto aveva bruciato ci siamo chiusi in casa, eravamo sicuri di morire”.

A discapito del moltiplicarsi degli incendi nel corso delle ultime settimane, la situazione risulta nel Paese complessivamente meno grave rispetto allo scorso anno. Secondo le stime dell’Istituto per la conservazione della natura e delle foreste circa 17.000 ettari sono andati bruciati in Portogallo nei primi 7 mesi dell’anno.