ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: allarme poliomelite, vaccinazioni di massa

Lettura in corso:

Israele: allarme poliomelite, vaccinazioni di massa

Dimensioni di testo Aa Aa

In Israele è in corso una campagna di vaccinazione antipolio di massa, dopo la scoperta di ceppi del virus nelle acque reflue di alcuni villaggi beduini nel Neghev.

Nel Paese non si sono comunque registrati casi della malattia, considerata debellata nella maggior parte del mondo da decenni.

La campagna interesserà circa un milione di bambini dai quattro mesi ai 9 anni e mezzo di età. All’iniziativa partecipa il presidente Shimon Peres.

“Nella mia famiglia – racconta Peres – un bambino è stato colpito della poliomelite. È successo quando aveva 8 mesi, in Israele c’era un’epidemia. Non auguro a nessuno di dover affrontare tre giorni e tre notti come quelli.”

La malattia è riesplosa in Somalia, dove era stata dichiarata eradicata 6 anni fa. Negli ultimi mesi l’Onu ha registrato oltre 100 casi soprattutto nel Sud, dove gli integralisti vietano l’accesso agli enti internazionali che praticano le vaccinazioni. Il virus si diffonde per lo stesso motivo anche in Pakistan, Afghanistan e Nigeria.