ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia, Asmussen: un terzo salvataggio non è sul tavolo

Lettura in corso:

Grecia, Asmussen: un terzo salvataggio non è sul tavolo

Dimensioni di testo Aa Aa

Al ministero delle finanze di Atene il clima è rovente e Jörg Asmussen, membro tedesco del Comitato esecutivo della Banca centrale europea in visita nella città, deve ringraziare il suo connazionale Wolfgang Schäuble.

Il ministro delle finanze di Berlino, questo martedì, aveva parlato della necessità di un terzo pacchetto di salvataggio per la Grecia, costringendo Asmussen a misurare le parole con il bilancino nel rispondere ai giornalisti presenti.

“Considereremo misure aggiuntive, tra le quali ulteriori riduzioni del tasso di interesse dei prestiti alla Grecia e/o il cofinanziamento dai fondi strutturali di Bruxelles.

“Questa è una decisione già presa, già nota – ha aggiunto – e se guardiamo a come le cose vanno avanti non lo sapremo prima della primavera dell’anno prossimo”.

Il riferimento è alla dichiarazione congiunta dei membri dell’Eurogruppo dello scorso novembre. Nella quale però, sottolinea Asmussen, si fa esplicito riferimento alla condizione che la Grecia raggiunga l’avanzo primario e centri tutti gli obiettivi dell’attuale programma.

“La mia visita era concentrata su quest’ultimo”, ha detto, negando categoricamente di aver discusso un terzo “bailout” e lodando i progressi fatti dal Paese fino a questo momento.