ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Tempesta tropicale mette in ginocchio le Filippine, almeno 7 morti e 120mila evacuati


Filippine

Tempesta tropicale mette in ginocchio le Filippine, almeno 7 morti e 120mila evacuati

Piogge torrenziali si sono abbattute nel nord delle Filippine, causando almeno sette morti e l’evacuazioni di oltre 120 mila persone.

Da domenica la tempesta tropicale Trami ha scaricato circa 30 millimetri di acqua all’ora trasformando le strade in fiumi.
Nell’area della capitale Manila, gli allagamenti hanno causato la chiusura di scuole, uffici e mercati finanziari.
La gente cerca di mettersi in salvo come può.

“Abbiamo tanta paura che il livello dell’acqua continui ad alzarsi. I miei bambini sono sul tetto stiamo aspettando che arrivi una barca che ci porti in salvo”, racconta una donna con l’acqua che arriva fino alla gola.

In diverse città della costa vicino a Manila, molti residenti si sono
rifugiati sui tetti e si muovono solo su zattere improvvisate alla ricerca di cibo e acqua potabile. La pioggia cade incessante e i venti arrivano anche fino a 90 chilometri all’ora.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Fukushima: perdita di acqua radioattiva. 300 tonnellate finiscono nell'oceano Pacifico.