ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lady Diana: rispunta la pista dell'omicidio, una lettera accusa le Sas

Lettura in corso:

Lady Diana: rispunta la pista dell'omicidio, una lettera accusa le Sas

Dimensioni di testo Aa Aa

Lady Diana e Dodi al Fayed assassinati dalle forze speciali britanniche, le Sas.

Il nuovo capitolo sulla morte della principessa di Galles viene scritto dal Daily Mirror che rivela il contenuto di una lettera in cui un cecchino dell’unità speciale si vanta che le Sas “erano dietro la morte di Diana”.

La coppia si schiantò contro un pilone del tunnel de L’alma a Parigi il 31 agosto del 1997.

“Quando si avvicina l’anniversario della morte di Diana, regolarmente spuntano nuove rivelazioni – il commento di Dickie Arbiter, ex portavoce della regina Elisabetta II – Ritengo che la polizia abbia svolto indagini approfondite, indagini che hanno permesso l’apertura di un’inchiesta. Anche i francesi hanno indagato, arrivando alle stesse conclusioni. Non credo ci siano dubbi riguardo quelle conclusioni”.

Le indagini, archiviate nel 2008, conclusero si trattò di un incidente. Scotland Yard sta esaminando le nuove informazioni per valutarne la credibilità, ma è certo che la notizia rilancerà le teorie complottiste sulla morte di Diana.

Per il momento contribuisce al lancio del film sugli ultimi due anni di vita della principessa di Galles, interpretata da Naomi Watts, la cui prima è in programma tra poco più di un mese.