ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: UE lavora per un summit d'urgenza per lunedí

Lettura in corso:

Egitto: UE lavora per un summit d'urgenza per lunedí

Dimensioni di testo Aa Aa

Di fronte al massacro ormai quotidiano in Egitto, si muove la diplomazia internazionale.

Oltre a un serrato scambio di telefonate tra Angela Merkel e Francois Hollande, a Berlino il ministro degli esteri Westerwelle ha incontrato il collega del Qatar, Al Attiya per una presa di posizione congiunta.

“Ci preoccupa l’uso eccessivo della forza – ha detto il ministro degli esteri, Khaleb Al Attiya – condanniamo la violenza contro i manifestanti come condanniamo la distruzione degli edifici pubblici. Esortiamo il potere in Egitto a mettere fine a questa violenza”.

“Il governo egiziano – aggiunge il ministro Guido Westerwelle – deve urgentemente intavolare delle trattative con l’opposizione per disinnescare la tensione. Non c‘è altra alternativa ai colloqui bilaterali”.

In queste ore si lavora a un summit d’urgenza dei ministri degli Esteri dell’Unione Europea per lunedí prossimo. In discussione sono soprattutto le possibili azioni nei confronti del Cairo, tra cui la sospensione dei finanziamenti al governo.