ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Napolitano non esclude la grazia a Berlusconi

Lettura in corso:

Napolitano non esclude la grazia a Berlusconi

Dimensioni di testo Aa Aa

Difendere la stabilità del governo italiano e al tempo stesso il rispetto delle sentenze. Con questo duplice scopo, il presidente della Repubblica è intervenuto nel dibattito sulla sorte di Silvio Berlusconi.

Giorgio Napolitano non ha escluso l’ipotesi di concedere la grazia all’ex premier, ma dovrà valutare se esistano le condizioni per farlo. Inoltre ha precisato di non avere ancora ricevuto una richiesta ufficiale dall’interessato.

Berlusconi, condannato due settimane fa in via definitiva per frode fiscale, dovrà scontare un anno agli arresti domiciliari o nei servizi sociali, mentre resta da ricalcolare la durata dell’interdizione dai pubblici uffici. Ma il centrodestra non accetta questa prospettiva e minaccia di far cadere il governo di larghe intese.

Nel frattempo la figlia di Berlusconi, Marina, ha escluso l’ipotesi di entrare in politica.