ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Cina sott'acqua. Alluvioni record da 30 anni

Lettura in corso:

La Cina sott'acqua. Alluvioni record da 30 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

In barca o bruciata dal sole. Piegata da un meteo schizofrenico, la Cina è spaccata fra siccità nelle regioni centro-orientali e peggiori alluvioni che il nord-est abbia mai visto in 30 anni.

Almeno 5 le vittime nello Shanxi, provincia fra le più colpite, insieme a quella di Heilongjiang, al confine con la Russia.

Qui, complici piogge torrenziali che proseguono da giugno, il livello del fiume che attraversa la città di Heihe ha superato il livello record delle inondazioni del ’98 e non accenna ad arrestarsi.

Reclutati per far fronte all’emergenza anche i dipendenti del posto di frontiera: “Lavoriamo giorno e notte – dicono – e insieme alla polizia monitorariamo il livello delle acque”.

Ormai del tutto allagata l’isola di Daheihe: francobollo di terra di fronte alla città, spartito fra Cina e Russia.

Evacuati abitazioni e uffici, qui alla frontiera non restano ormai che le acque del fiume. Libere di transitare, senza permessi né passaporti.