ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Regno Unito: Cameron favorevole al gas di scisto che preoccupa gli ecologisti


Regno Unito

Regno Unito: Cameron favorevole al gas di scisto che preoccupa gli ecologisti

Il Regno Unito apre all’estrazione di gas per fratturazione idraulica, una tecnica fortemente contestata per il suo impatto ambientale e sulla salute umana.

A dirsi favorevole allo sfruttamento di gas di scisto è stato il primo ministro David Cameron. Secondo Cameron questa tecnologia permetterebbe di ridurre il costo delle bollette e la dipendenza energetica del Paese, il più grande consumatore di gas naturale in Europa.

Di recente manifestanti ambientalisti hanno bloccato l’accesso a un sito di perforazione nel sud dell’Inghilterra. Nel 2011 il governo britannico ha sospeso l’uso di questa tecnica che sfrutta la pressione di agenti chimici per provocare fratture negli strati rocciosi con la conseguente fuoriuscita di petrolio e gas.

Tra i rischi sottolineati dagli ecologisti, la contaminazione delle falde acquifere, dell’aria e del terreno e l’insorgere di micro-sismi. In Europa questa tecnica è al centro di un vasto dibattito, Francia e Bulgaria l’hanno già vietata.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Argentina: primarie, lo sfidante della Kirchner s'impone nel maggiore distretto elettorale