ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Argentina: primarie, lo sfidante della Kirchner s'impone nel maggiore distretto elettorale

Lettura in corso:

Argentina: primarie, lo sfidante della Kirchner s'impone nel maggiore distretto elettorale

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ una vittoria dimezzata quella di Cristina Fernandez de Kirchner alle primarie argentine. Il partito della “presidenta”, il Fronte per la Vittoria, dovrebbe conservare la maggioranza alle prossime legislative di ottobre, in base ai risultati del voto di domenica che ha scelto le liste dei candidati alle prossime elezioni.

Ma il vero vincitore è un peronista dissidente, Sergio Massa. Ex capo di gabinetto della Kirchner e sindaco di Tigre, alla periferia di Buenos Aires, il leader del Fronte Rinnovatore ha visto la sua lista imporsi nella provincia della capitale, strategica per il voto d’autunno perché rappresenta il maggiore distretto elettorale.

Lo scrutinio di ottobre segnerà anche una nuova tappa nel futuro politico del capo dello Stato. Kirchner potrebbe uscire di scena oppure presentarsi per un terzo mandato alle presidenziali del 2015, come chiedono i suoi sostenitori. Quest’ultima opzione richiede una modifica della costituzione con maggioranza qualificata. Tutto dipenderà dunque dalla volontà del nuovo parlamento.