ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Obama annuncia riforma, programmi di sorveglianza più trasparenti

Lettura in corso:

Obama annuncia riforma, programmi di sorveglianza più trasparenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Barack Obama promette programmi di sorveglianza anti-terrorismo più trasparenti, dopo le accuse di abusi incassate dall’Agenzia per la Sicurezza Nazionale in patria e in Europa.

Il presidente americano ha annunciato una task force per rifomare il Patriot Act, la legge approvata dopo gli attentati dell’11 settembre.

Obama ha tuttavia sottolineato: “L’America non è interessata a spiare la gente comune. La nostra intelligence è soprattutto concentrata nel trovare informazioni necessarie a proteggere gli americani e, in molti casi, anche i nostri alleati”.

“Edward Snowden non è un patriota”, ha detto ancora Obama in conferenza stampa.

La talpa del Datagate continua a turbare il sonno del presidente statunitense.

Lavabit, il provider di email criptate usato da Snowden, ha chiuso i battenti. In una lettera online il fondatore del servizio ha fatto intuire di aver subito pressioni da parte del governo americano. “Dovevo scegliere se diventare complice di un crimine oppure mettere fine a un cammino durato dieci anni. Ho preferito sospendere il servizio”, ha scritto Ladar Levison.

Nelle stesse ore un altro provider di email protette, Silent Mail, ha interrotto l’attività: a scopo precauzionale, ha fatto sapere l’azienda.