ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Danone, un’altra acquisizione negli Usa

Lettura in corso:

Danone, un’altra acquisizione negli Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ la terza acquisizione da parte di Danone negli Stati Uniti nell’arco di sei mesi. Il gigante francese dell’alimentare ha acquistato la totalità di YoCrunch, azienda americana specializzata negli yogurt a cui vengono aggiunti condimenti dolci o croccanti, i cosidetti « toppings », forniti attraverso accordi di licenza con marchi come i biscotti Oreo e M&M’s.
Fondata nel 1985, YoCrunch è leader nel suo settore, ha un fatturato di oltre 82 milioni di euro e conosce una crescita a due cifre da diversi anni.
“Questa acquisizione permette a Danone di accelerare lo sviluppo degli yogurt negli Stati Uniti, diversificando le modalità di consumo degli americani. Danone rafforza così la propria offerta negli Stati Uniti, completando la gamma di prodotti” dice il gruppo in un comunicato.
L’acquisizione si iscrive nella strategia espansiva negli Stati Uniti, dove nel maggio scorso Danone ha acquistato l’azienda di alimentazione infantile Happy Family. Il mercato americano è per Danone il terzo per volume d’affari, dopo la Russia e la Francia.
Il mercato Usa degli yogurt è valutato a 6 miliardi di euro, con una crescita superiore all’8 per cento annuo. Il consumo di yogurt in America è ancora cinque volte più basso che in Francia e le abitudini dei consumatori stanno cambiando.