ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: Ennadha accetta la sospensione dei lavori della Costituente e chiama al dialogo

Lettura in corso:

Tunisia: Ennadha accetta la sospensione dei lavori della Costituente e chiama al dialogo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Tunisia il partito islamista Ennadha, al governo, cede alle pressioni e accetta la sospensione dei lavori della Costituente, chiamando al dialogo gli avversari per arrivare a un esecutivo di unità nazionale.

L’annuncio giunge all’indomani della grande manifestazione notturna, a causa del Ramadan, in piazza del Bardo, a Tunisi. Migliaia di persone, sventolando bandiere nazionali, hanno chiesto lo scioglimento dell’Assemblea costituente e le dimissioni del governo.

Una prima vittoria era arrivata già durante il raduno: Mustapha Ben Jaffar, presidente dell’Anc, aveva annunciato la sospensione dei lavori, sino alla ripresa del dialogo tra i partiti
Ora, con la presa di posizione di Ennadha, potrebbe aprirsi uno spiraglio per la soluzione della crisi, acuita dal recente assassinio del deputato d’opposizione Mohamed Brahmi.