ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rivoluzione Anzhi: Kerimov smobilita, Eto'o in vendita

Lettura in corso:

Rivoluzione Anzhi: Kerimov smobilita, Eto'o in vendita

Dimensioni di testo Aa Aa

Samuel Eto’o è sul mercato. Suleiman Kerimov, magnate russo proprietario dell’Anzhi Makhachkala, club che acquistò il camerunese dall’Inter nell’estate del 2011, avrebbe deciso di rifondare la squadra dopo un disastroso avvio di campionato – 2 sconfitte e due pareggi nelle prime 4 giornate – e le successive dimissioni dell’allenatore olandese Guus Hiddink.

Oltre a Eto’o – il calciatore più pagato al mondo con il suo ingaggio da 20,5 milioni a stagione – l’Anzhi avrebbe intenzione di disfarsi di tutti i suoi giocatori migliori, tra cui il brasiliano Willian, l’ex madridista Lassana Diarra e l’ex terzino del Chelsea Yuri Zhirkov. L’obiettivo del club, ha rivelato su Twitter il presidente Remchukov, è di ridurre il budget di almeno 50-70 milioni.

Secondo alcune indiscrezioni riportare dai giornali russi alla base di questa decisione ci sarebbero anche i problemi di salute di Kerimov. Il club ha provato a buttare acqua sul fuoco con un comunicato ufficiale (“Il club rispetterà tutti gli obblighi contrattuali con i suoi calciatori. In futuro la squadra si baserà su strategie a lungo termine per lo sviluppo del club”), ma l’impressione è che il sogno di Kerimov di portare l’Anzhi tra i grandi d’Europa sia già naufragato.