ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

ING, bene l'unità bancaria. Ma sulla trimestrale pesa l'Asia

Lettura in corso:

ING, bene l'unità bancaria. Ma sulla trimestrale pesa l'Asia

Dimensioni di testo Aa Aa

La cura dimagrante intrapresa dopo la crisi sembra funzionare per ING, il gruppo finanziario salvato dallo Stato olandese nel 2008.

Dopo essersi liberato di numerose attività in questi ultimi anni (esuberi compresi), l’istituto riporta nel secondo trimestre un aumento oltre le attese dei profitti sottostanti della sua divisione bancaria europea: 1,15 miliardi di euro.

Ritorno in positivo anche per l’unità assicurativa (prossima “costola” in dirittura di partenza, ancora non si sa se tramite scorporo, quotazione o vendita), mentre a pesare sull’utile netto del gruppo (-38%) è un rosso da 98 milioni di euro che arriva dalle operazioni asiatiche.