ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In diretta tv Barack Obama avverte la Russia su caso Snowden

Lettura in corso:

In diretta tv Barack Obama avverte la Russia su caso Snowden

Dimensioni di testo Aa Aa

Sorrisi, applausi e un comico a fare da spalla, ma Barack Obama non ha per nulla gradito il visto che la Russia ha concesso a Edwaerd Snowden, gola profonda che ha rivelato il programma segreto di controllo dati dell’amministrazione americana.

Obama è intervenuto in prima serata al programma di Jay Leno, notissimo presentatore dichiaratamente democratico e fra un siparietto e l’altro ha confermato la sua presenza al G20 di Mosca in autunno.

“Ci sono momenti in cui la Russia ricade nella mentalità della guerra fredda. Dico al Presidente Putin che il passato è passato. Dobbiamo pensare al futuro. E non c‘è ragione per cui non dovremmo essere in grado di collaborare in modo più efficace”, ha detto il presidente.

Obama ha parlato di molti temi, ma il convitato di pietra era appunto Edward Snowden a cui Mosca ha concesso un asilo temporaneo di un anno. Obama ha cercato di derubricare il programma svelato dall’ex esperto della Cia come un normale sistema antiterrorismo.

Snowden, dopo settimane rinchiuso all’aeroporto di Mosca, si è rifugiato in una località segreta aiutato solo dal proprio avvocato. Secondo il Cremlino sarebbe responsabile della propria sicurezza, ma la cosa non è credibile visto che Snowden resta, al momento, l’uomo più ricercato del pianeta ed è la protezione dei russi che ha indispettito la Casa Bianca.