ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Marocco revoca la grazia, arrestato in Spagna il pedofilo Galvan

Lettura in corso:

Il Marocco revoca la grazia, arrestato in Spagna il pedofilo Galvan

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato arrestato il pedofilo spagnolo, dopo la revoca della grazia in Marocco. Daniel Galvan Vina è stato interrogato a Murcia, nel sud della Spagna, dove era rientrato giovedì scorso.

Condannato a 30 anni per aver abusato di undici minori, aveva beneficiato della clemenza di Mohamed VI accordata a 48 detenuti spagnoli. Il re marocchino sostiene di aver eseguito una richiesta di Juan Carlos espressa durante la sua visita a Rabat tre settimane fa.

L’ambasciata spagnola ribatte che c‘è stato un errore perché ha inviato alle autorità marocchine due elenchi con due richieste diverse: la clemenza per 18 detenuti, l’estradizione per altri 30, tra cui Galvan.

La grazia poi revocata ha suscitato proteste in varie città del Marocco. Per alcuni media è stato un gesto di riconoscenza dell’intelligence spagnola per il ruolo che Galvan avrebbe giocato nel rovesciamento di Saddam Hussein. L’uomo, di origine irachene, sarebbe stato infatti una spia, prima di trasferirsi in Marocco, dove si era presentato come professore universitario in pensione.

Leggi anche