ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Protesta sostenitori Ablyazov di fronte a ambasciata francese ad Almaty. "Non estradatelo"

Lettura in corso:

Protesta sostenitori Ablyazov di fronte a ambasciata francese ad Almaty. "Non estradatelo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Sostenitori di Mukhtar Ablyazov si sono ritrovati davanti all’ambasciata francese ad Almaty per chiedere che l’uomo non venga estradato.

Ablyazov è stato arrestato in Francia e per ora è detenuto, su di lui pende una richiesta di estradizione ucraina per truffa e starebbe arrivando anche una richiesta da Mosca.

Ablyazoy si considera un dissidente e un avversario del presidente kazako Nazarbaev, ma era comunque inseguito da diversi mandati di cattura per bancarotta fraudolenta.

« Chiediamo che Ablyazov non venga estradato verso il Kazakhstan che è un feudo personale del presidente Nazarbaev o verso alcun paese della ex cortina di ferro come l’Ucraina che coopera e ha una politica simile a quella kazaka », ha detto una sostenitrice di Ablyazov.

Se venissero rispettate le procedure francesi, Ablyazov, accusato di aver sottratto fondi per svariati miliardi di dollari alla banca di cui era presidente e che poi è stata nazionalizzata, potrebbe essere estradato non prima dell’anno prossimo. Sua moglie e la figlia piccola sono già state portate in Kazakhstan dall’Italia con una procedura criticata da più parti. Oltre a Kazakstan e Ucraina è ricercato in Russia per crimini finanziari legati alla succursale della banca fallita ad Almaty.