ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso Shalabayeva: Ablyazov arrestato a Cannes

Lettura in corso:

Caso Shalabayeva: Ablyazov arrestato a Cannes

Dimensioni di testo Aa Aa

“Non ne sappiamo nulla”. È il letimotiv della vicenda della famiglia di Mukhtar Ablyazov: il dissidente kazako è stato arrestato in Francia in virtù di un mandato d’estradizione ucraino. Notizia confermata dai figli che hanno lanciato un appello per il suo rilascio su Facebook.

La procura della Repubblica di Grasse, nel sud della Francia, aveva inizialmente comunicato di non essere al corrente di alcun arresto. Più tardi la gendarmeria di Marsiglia ha confermato l’irruzione in una villa vicino a Cannes e l’arresto dell’oppositore del Presidente Nazarbayev che nel 2011 aveva ottenuto l’asilo politico nel Regno Unito.

Il 29 maggio Alma Shalabayeva, moglie di Ablyazov, e la figlia di 10 anni sono state arrestate a Roma e due giorni dopo sono state imbarcate di forza su un volo per Astana. Un’operazione che ha causato l’imbarazzo del governo Letta: il Ministro dell’Interno e Vice premier Angelino Alfano aveva ammesso in parlamento di non essere stato informato della vicenda, costata poi il posto al Capo gabinetto del Ministero dell’Interno.