ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, Pil migliore delle attese. Rivisto al ribasso il primo trimestre

Lettura in corso:

Usa, Pil migliore delle attese. Rivisto al ribasso il primo trimestre

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli Stati Uniti mettono il turbo e, spiazzando tutte le previsioni degli analisti, fanno registrare una decisa ripresa nel secondo trimestre.

A trainare l’economia a stelle e strisce, +1,7% rispetto all’anno scorso, è stato soprattutto il rimbalzo degli investimenti aziendali e delle esportazioni, mentre la contrazione della spesa pubblica ha fatto segnare un deciso rallentamento.

Si aggiungano una serie di cambiamenti nel modo in cui viene calcolato il Prodotto interno lordo ed ecco si assiste ad una vera e propria rivoluzione.

A cominciare dal risultato dell’anno scorso, rivisto decisamente al rialzo al +2,8%, per proseguire con il dato del periodo gennaio-marzo, abbassato al +1,1%.

Numeri che lasciano intravedere un’ulteriore accelerazione dell’economia nella seconda metà del 2013 e che, senza dubbio, influiranno sulla decisione della Federal Reserve di questo mercoledì.

Gli occhi degli investitori sono puntati su Ben Bernanke e soci, i quali, al termine del vertice decisionale di politica monetaria, offriranno chiarimenti, alla luce dei nuovi dati, sul rallentamento del programma di stimoli da 85 miliardi di dollari al mese.