ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pozzuoli, dolore nel giorno dei funerali

Lettura in corso:

Pozzuoli, dolore nel giorno dei funerali

Dimensioni di testo Aa Aa

“Ogni parola detta può suonare fuori posto o solo formale. Verrebbe solo di tacere o gridare il proprio dolore’‘: nell’omelia di monsignor Gennaro Pascarella c‘è tutto lo strazio dei parenti nel momento dell’ultimo saluto alle 38 vittime della strage del pullman in Irpinia, vicino ad Avellino. I familiari e gli amici hanno abbracciato e accarezzato le bare alle esequie al Palasport di Monteruscello, una frazione di Pozzuoli. Quattromila i presenti alla cerimonia funebre, tra cui il premier Letta.

‘‘Ai magistrati spetterà fare chiarezza sulla dinamica dell’incidente per trovarne le cause” ha detto il vescovo di Pozzuoli che nel celebrare i funerali ha sottolineato che la prima solidarietà è il rispetto delle regole! Ad altri”, ha detto inoltre monsignor Gennaro Pascarella, “spetta mettere in atto strumenti che non permettano che si verifichino altri incidenti. ‘’

Le bare, ricoperte di fiori, hanno lasciato il palazzetto dello sport di Pozzuoli tra gli applausi e la commozione.