ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Cassazione decide la sorte di Berlusconi

Lettura in corso:

La Cassazione decide la sorte di Berlusconi

Dimensioni di testo Aa Aa

Da oggi la Cassazione è chiamata a determinare il futuro di Silvio Berlusconi. Dalla decisione può dipendere anche la tenuta del governo. Se verrà confermata la condanna a 4 anni di carcere e a 5 di interdizione dai pubblici uffici già inflitta all’ex premier in primo e secondo grado per frode fiscale nella compravendita dei diritti televisivi Mediaset, i suoi fedelissimi nel Pdl potrebbero ritirarsi per protesta dall’esecutivo e dal parlamento.

“Non andrà in prigione, ma ancora peggiore per lui sarebbe l’interdizione dai pubblici uffici“ afferma James Walston, Professore di politica italiana e comparata all’American University di Roma.
“E anche questo non accadrà immediatamente, ma potrebbe succedere nel prossimo anno se sarà riconosciuta la sua colpevolezza. Ha ancora molto potere per la sua influenza e la sua ricchezza, può reclamare favori e non se ne andrà immediatamente.”