ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Forse un errore umano la causa dell'incidente ferroviario in Svizzera

Lettura in corso:

Forse un errore umano la causa dell'incidente ferroviario in Svizzera

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarebbe il mancato rispetto della segnaletica la causa dello scontro frontale fra due treni nel canton Vaud, in Svizzera. A dirlo, all’indomani dell’incidente che ha fatto un morto e 26 feriti, la polizia che ha indetto una conferenza stampa. Dalle lamiere estratto il corpo del 24enne macchinista mentre l’altro sarebbe riuscito a saltare fuori dall’abitacolo perima dello schianto

La tesi privilegiata è quella del mancato rispetto della segnaletica luminosa da parte del treno in provenienza da Payerne che, dopo lo schianto, si è accorciato di otto metri come confermato dal portavoce della polizia.

L’incrocio tra i due convogli è circostanza abituale da una decina d’anni: quello in provenienza da Payerne si era fermato in stazione per far scendere dei passeggeri. Solitamente questo permette al treno proveniente da Losanna di passare. Le due scatole nere devono ancora essere analizzate.

  • Swiss train crash

    Anadolu agency