ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: attentati in serie, decine di vittime

Lettura in corso:

Iraq: attentati in serie, decine di vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Una serie di attentati in Iraq ha causato almeno cinquantacinque morti, e circa 200 feriti: un bilancio che si aggiorna di ora in ora, e che fa seguito all’esplosione di diciassette auto-bomba in varie zone del Paese, soprattutto nei quartieri a maggioranza sciita del Sud e della capitale, Baghdad.

La prima esplosione, subito seguita da un’altra, si è verificata a una stazione degli autobus di Kut, centocinquanta chilometri a sud-est della capitale.

Poi a Mahmoudiya, Samawa, Bassora, e almeno undici esplosioni in diversi quartieri di Baghdad.

Sono più di 800 i morti in seguito ad attentati nel mese di luglio, un mese caratterizzato dal Ramadan, il mese sacro del digiuno che Al qaida ha però spesso voluto interpretare come mese da dedicare alla guerra santa.

Per preparare le festività serali, le famiglie si affollano nei mercati, ed è proprio lì che i terroristi hanno scelto di colpire.