ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Morti e feriti in Egitto negli scontri tra pro e anti-Morsi

Lettura in corso:

Morti e feriti in Egitto negli scontri tra pro e anti-Morsi

Dimensioni di testo Aa Aa

Le manifestazioni delle fazioni pro e anti-Morsi sono degenerate in scontri in diverse parti dell’Egitto e hanno provocato una decina di morti e circa duecento feriti. Il bilancio più grave è quello di Alessandria, dove i morti sarebbero 7.

I Fratelli Musulmani sono scesi in piazza per condannare la destituzione di Morsi avvenuta il 3 luglio. La mossa dei militari – che preoccupa la comunità internazionale – ha scatenato un’ondata di violenza nel Paese, ancora lontano dal completare la transizione politica.

Morsi – il primo Presidente eletto in modo democratico in Egitto – è ora agli arresti. Si trova in una località segreta ed è indagato per spionaggio per conto di Hamas.