ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: ucciso il dirigente dell'opposizione Mohamed Brahmi

Lettura in corso:

Tunisia: ucciso il dirigente dell'opposizione Mohamed Brahmi

Dimensioni di testo Aa Aa

Giustiziato di fronte a casa, a Tunisi, il dirigente dell’opposizione tunisina Mohamed Brahmi. Il fondatore ed ex segretario del partito Movimento del Popolo è stato raggiunto da colpi d’arma da fuoco mentre stava scendendo dall’auto con la figlia.
Brahmi, deputato dell’Assemblea costituente, incaricata di elaborare una nuova costituzione, non aveva risparmiato le critiche al governo, guidato dal partito islamico Ennahda.

Migliaia di persone si sono radunate di fronte al ministero dell’Interno chiedendo le dimissioni dell’esecutivo.

Il 6 febbraio un altro responsabile dell’opposizione era stato ucciso, Chokri Belaïd. Un caso che scatenò le più gravi proteste dalla caduta di Ben Ali nel gennaio 2011.