ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto in preda alla violenza: bomba lanciata vicino a commissariato polizia

Lettura in corso:

Egitto in preda alla violenza: bomba lanciata vicino a commissariato polizia

Dimensioni di testo Aa Aa

Ancora morti e violenze in Egitto. Nella notte, una bomba lanciata dal finestrino di un’auto ha provocato un morto e diciassette feriti nei pressi di un commissariato di polizia a Mansoura, nella provincia di Dakhalia.

L’attentato è stato confermato dal ministero dell’Interno egiziano, mentre i responsabili rimangono al momento ignoti. L’attacco è avvenuto al termine di una giornata segnata da duri scontri tra militanti della Fratellanza musulmana, che reclamano il ritorno del deposto presidente Mohammed Morsi, e i sostenitori del colpo di stato del 3 luglio scorso.

Il bilancio delle violenze che sono proseguite per tutta la notte è di almeno undici vittime, otto delle quali nei pressi dell’Università del Cairo. Fonti della sicurezza egiziana affermano che un sostenitore di Morsi è stato ucciso questa mattina durante una manifestazione di protesta nella capitale.