ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trovato morto Schloter, ad di Swisscom e presidente di Fastweb

Lettura in corso:

Trovato morto Schloter, ad di Swisscom e presidente di Fastweb

Dimensioni di testo Aa Aa

Lutto improvviso nel mondo delle telecomunicazioni. Carsten Schloter, numero uno di Swisscom, è stato trovato morto nella sua casa nei pressi di Friburgo.

La polizia parla di probabile suicidio, confermato anche dall’azienda, ma al momento i dettagli rilasciati sono pochi.

Quarantanove anni, padre di tre figli, l’uomo era entrato in azienda nel 2001 per divenirne amministratore delegato nel 2006.

Venerdì scorso Swisscom era finita nel mirino dell’antitrust svizzero per presunte pratiche anti-competitive nell’offerta di connessioni a banda larga.

Lo stesso settore in cui l’azienda opera in Italia dopo l’acquisizione di Fastweb, di cui Schloter, tra le altre cose, era presidente.