ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Svizzera: Nyon si anima con tanta musica per il Paleo Festival

Lettura in corso:

Svizzera: Nyon si anima con tanta musica per il Paleo Festival

Dimensioni di testo Aa Aa

Al via la trentottesima edizione del Paleo Festival. Sede della manifestazione è la cittadina svizzera di Nyon. A fare da sfondo all’evento le montagne del massiccio del Giura. La conclusione del Festival è prevista per domenica 28 luglio.

La rassegna prevede numerosi eventi, soprattutto musicali, che si svolgono su un prato di 84 ettari. 230.000 gli spettatori previsti.

“Cominceremo con un evento straordinario, cioè la presenza di Neil Young” dice Daniel Rossellat, presidente del Paleo Festival. “È un artista perfetto per questa rassegna ed è in grande forma. Penso che sarà un grande momento, che sono contentissimo di vivere. Poi per tutta la settimana, in un batter d’occhio, andremo sull’Oceano Indiano. Penso che ci saranno bei concerti e artisti mitici come Santana, i Blur, gli Arctic Monkeys e altri. Secondo me sarà una bellissima edizione”.

170 concerti e spettacoli su sei palcoscenici. Anche il palato ha la sua parte, con 180 ristoranti che cucinano specialità di ogni angolo del pianeta. Nato come folk festival nel 1976, il Paleo Festival di Nyon ha visto in passato la presenza di grandi artisti come Sting.

È uno degli eventi di spettacolo all’aperto più importanti della Svizzera ed è considerato una delle principali rassegne musicali d’Europa.

A ogni edizione gli organizzatori creano un concorso rivolto a tutti i più grandi studi grafici della Svizzera per presentare un progetto del possibile logo.
Oltre quindi alla presenza di numerosi gruppi musicali emergenti, anche a partire dalla grafica ci sono ogni anno interessanti novità.