ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Violento terremoto in Cina: crollate migliaia di case, oltre 50 morti

Lettura in corso:

Violento terremoto in Cina: crollate migliaia di case, oltre 50 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

Una doppia scossa sismica ha colpito il nord-ovest della Cina provocando oltre 50 morti e circa 300 feriti.

Il terremoto avrebbe raggiunto un’intensità di almeno 6,6 gradi sulla scala Richter.

Otto i centri abitati che hanno subito ingenti danni materiali, 21.000 edifici sono stati gravemente danneggiati e 1.200 sono crollati dalla contea di Minxian fino alla vicina provincia dello Shaanxi. Interrotte le linee elettriche e telefoniche. La duplice scossa avrebbe innescato anche frane e inondazioni in alcune aree montuose.

Centinaia di soldati, poliziotti e volontari sono impegnati nei soccorsi, resi più difficili dai danni provocati nei giorni scorsi dalle forti piogge che sono cadute sulla regione.

In aprile la provincia del Gansu era già stata devastata da un terremoto di pari intensità che uccise 164 persone e ne ferì oltre 6.700.