ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Tour de France: Froome re di Parigi


Sport

Tour de France: Froome re di Parigi

Nel giorno di Chris Froome, il tedesco Marcel Kittel ha vinto la 21a e ultima tappa del Tour de France, da Versailles a Parigi, di 133 km.

Nell’incantevole scenario degli Champs-Elysées, vestiti a festa per effetto di sontuose luminarie e fuochi d’artificio, Kittel ha battuto in volata il connazionale Greipel e il britannico Cavendish, per il quale sfuma dunque la quinta vittoria consecutiva a Parigi.

Lo slovacco Sagan è quarto, a seguire l’italiano Ferrari.

A far festa, e non potrebbe essere altrimenti, è però Christopher Froome, che conquista con pieno merito la 100a edizione del Tour.

Nella sera parigina, gli occhi sono tutti puntati su Mark Cavendish, il quale tuttavia non è quello dei giorni migliori.

Dopo Bradley Wiggins nel 2012, ecco dunque Chris Froome: per il secondo anno di fila è un inglese a vincere la Grande Boucle.

Attorno ai protagonisti, anche i vari Bernard Hinault, Miguel Indurain, Greg Lemond, ciclisti che hanno fatto la storia del Tour, nonchè oltre 450 corridori che hanno portato a compimento almeno un’edizione della corsa.

In classifica generale, il keniota naturalizzato britannico ha preceduto, secondo un copione già scritto a coronamento della penultima tappa, il 23enne colombiano Quintana e lo spagnolo Rodriguez.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

Sport

F1: Sochi, il circuito prende vita