ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Schaeuble: "Altri aiuti alla Grecia non prima del 2014"

Lettura in corso:

Schaeuble: "Altri aiuti alla Grecia non prima del 2014"

Dimensioni di testo Aa Aa

Se la Grecia tornerà a crescere, forse tra un anno potrà avere altri aiuti. Lo ha detto il ministro tedesco delle Finanze, Schaeuble, in visita per la prima volta ad Atene dopo l’inizio della crisi, nel 2009.

“Nel corso dell’anno 2014, forse nella seconda metà dell’anno, quando la Grecia avrà concluso l’applicazione delle misure di austerità e avrà ottenuto il segno positivo, allora potremo avviare dei negoziati, se fosse necessario, per ulteriori aiuti”.

Contestato dai greci, che lo vedono come l’emblema delle politiche di austerità imposte dalla troika e che hanno messo in ginocchio il paese, Schaeuble aveva in precedenza detto chiaramente che Atene deve smettere di cercare sconti, escludendo dunque ogni ipotesi di una nuova ristrutturazione del debito.

“Nonostante le aspettative del governo greco per un gesto tangibile a suo favore, dalla visita del ministro tedesco delle Finanze non arriva alcuna concessione. Solo una promessa, che l’Europa continuerà ad aiutare la Grecia dopo il 2014, quando finiranno gli aiuti della troika”.