ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Wikileaks: Manning, confermata accusa di aver aiutato nemico

Lettura in corso:

Wikileaks: Manning, confermata accusa di aver aiutato nemico

Dimensioni di testo Aa Aa

Il soldato Bradley Manning, la ‘talpa’ di Wikileaks, dovra’ continuare a difendersi dall’accusa di ‘‘aiuto al nemico’‘: lo ha deciso il giudice militare nel corso del processo in corso a Forte Meade, in Maryland.

E’ stata dunque respinta la richiesta di far cadere l’imputazione piu’ grave nei confronti di Manning che, se condannato, rischia l’ergastolo.

(ANSA).