ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Schaeuble ad Atene: "Basta chiedere sconti"

Lettura in corso:

Schaeuble ad Atene: "Basta chiedere sconti"

Dimensioni di testo Aa Aa

Ad Atene per la prima volta dall’inizio della crisi, il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, ha ammonito i greci a non insistere nei tentativi di alleggerire le pesanti misure di austerità imposte dalla troika.

“Voglio sottolineare una cosa molto seria. Voglio chiedere a tutti voi di smettere di parlare di nuove ristrutturazioni del debito. Non è nel vostro interesse. Abbiamo trovato un accordo per un secondo programma per la Grecia, e posso dirvi che è stato difficile”.

La visita di Schaeuble si è svolta in una Atene deserta, col centro della capitale isolato da ingenti schieramenti di polizia per evitare contestazioni. Una scelta criticata in parlamento.

“Chi è il signor Schaeuble, del quale i greci non possono contestare la presenza e le sue stesse politiche? Che regime è questo, che isola il centro di Atene e perfino le strade per l’aeroporto, per assicurarsi che il signor Shaeuble non senta il grido delle sue vittime?”

La Grecia per il sesto anno consecutivo affonda nella recessione, mentre il tasso di disoccupazione sta avvicnandosi pericolosalente alla soglia record del 30 per cento.