ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan: leader taliban scrive a Malala, "l'attacco si poteva evitare"

Lettura in corso:

Pakistan: leader taliban scrive a Malala, "l'attacco si poteva evitare"

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha preso carta e penna uno dei leader dei Taliban, Adnan Rasheed, e ha scritto a Malala, la ragazzina pakistana ferita da uno sparo alla testa, che con il suo coraggio ha conquistato l’affetto del mondo.

Nella lettera il leader dei Taliban quasi si scusa per aver colpito Malala, che proprio la scorsa settimana ha tenuto un discorso alle Nazioni Unite chiedendo ai leader mondiali di garantire un’istruzione gratuita per tutti i bambini.

Rasheed definisce l’attacco scioccante per lui ma allo stesso tempo tende a giustificare l’azione dei suoi guerriglieri che dovevano eliminare la studentessa perche “stava conducendo una campagna di calunnie per diffamare i loro sforzi di stabilire un sistema islamico nello Swat”.

Rasheed invita poi Malala a tornare in Pakistan e a mettere le sue capacità al servizio dell’Islam.