ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La BCE chiederà minori garanzie per i prestiti alle banche dell'Eurozona

Lettura in corso:

La BCE chiederà minori garanzie per i prestiti alle banche dell'Eurozona

Dimensioni di testo Aa Aa

Le piccole e medie imprese dell’Eurozona potranno tirare un seppur minimo sospiro di sollievo. La Banca Centrale europea ha infatti deciso di allungare la lista di garanzie che saranno accettate per concedere un prestito. Le banche della zona euro avranno un più facile accesso alla liquidità, e di conseguenza al credito, e potranno concedere più prestiti alle aziende.
Il valore di alcune attività finanziarie, accettate dalla BCE come garanzia da parte delle banche, sarà abbassato: alcuni titoli non avranno più bisogno di essere valutati con una tripla A dalle agenzie di rating per essere approvati dalla Banca Centrale europea.
In sei anni l’ammontare delle attività finanziarie accettate dalla BCE è passato dai 9.400 miliardi del 2007 ai 14.500 miliardi di oggi.