ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bretigny, ripresa la circolazione ferroviaria

Lettura in corso:

Bretigny, ripresa la circolazione ferroviaria

Dimensioni di testo Aa Aa

In Francia, i treni hanno ripreso a viaggiare nel tratto interrotto dopo l’incidente di venerdì scorso a Bretigny.

Ma la circolazione tornerà alla normalità solo il 29 luglio.

Il deragliamento ha provocato 6 morti e decine di feriti.

I passeggeri che devono percorrere lo stesso tragitto sono sgomenti.

“Ai binari – dichiara una donna – ci si stringe il cuore. È dura. E arrivare a Bretigny è ancora più dura.”

A causare l’accaduto è stato il distaccamento di una barra di metallo in uno scambio per alcuni bulloni allentati.

“Purtroppo – osserva un’altra viaggiatrice – un incidente di questa ampiezza fa riflettere. Siamo poca cosa. A causa di un piccolo materiale, una piccola placca di ferro, delle vite se ne vanno.”

Quello di Bretigny è uno dei peggiori incidenti ferroviari degli ultimi anni in Francia.

Intanto, si è appreso che lo stesso giorno, il malfunzionamento di uno scambio a causa di bulloni allentati di proposito, ha provocato il deragliamento di una locomotiva in un sito del gruppo nucleare Areva nei pressi di Limoges.
In quel caso non ci sono stati feriti e l’episodio è stato rivendicato da un presunto militante antinucleare.