ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Snowden: Putin accusa Usa "lo hanno intrappolato"

Lettura in corso:

Snowden: Putin accusa Usa "lo hanno intrappolato"

Dimensioni di testo Aa Aa

Edward Snowden è bloccato a Mosca per colpa degli Stati Uniti. Parola di Vladimir Putin. Il caso della talpa del Datagate riemerge dalle acque del Mar Baltico al termine dell’ultima impresa del Presidente russo.

Dopo essersi calato con un batiscafo a 60 metri di profondità per ammirare il relitto di un vascello imperiale russo, Putin ha scaricato su Washington la responsabilità di avere intrappolato l’ex informatico della Cia, ritirando il suo passaporto.

“È arrivato nel nostro territorio senza un invito – ha spiegato il capo del Cremlino – Era un passeggero in transito verso altri Paesi. La notizia è arrivata quando era in volo e i nostri partner americani al momento hanno bloccato ogni suo ulteriore movimento. Gli Stati Uniti stessi hanno in qualche modo spaventato altri Paesi perché gli negassero l’ingresso”.

La condizione per la concessione dell’asilo politico in Russia – ha aggiunto Putin – è di non danneggiare più gli interessi di Washington. Ma Snowden, contrariamente a quanto annunciato, non ne ha fatto ancora richiesta.

Un ritardo strano anche per i rappresentanti delle ong che hanno sposato la sua causa.