ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq in preda a violenze settarie: una trentina i morti

Lettura in corso:

Iraq in preda a violenze settarie: una trentina i morti

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iraq ha vissuto ieri una nuova giornata di violenza: una serie di attentati ha colpito varie località sciite del Paese causando la morte almeno 24 persone. Oltre 100 i feriti. Gli attacchi, messi a punto con auto bomba, hanno colpito zone molto affollate come i mercati cittadini.

Il bilancio più pesante a Bassora dove i morti sono stati 8 e 35 i feriti. Ma nel mirino degli attentatori anche le città di Kut, Hilla, Kerbala e Nassiriya.

Nessuna delle azioni è stata rivendicata. Tuttavia la dinamica degli attacchi e il fatto che siano stati realizzati in serie lascia pensare che i responsabili siano gruppi affiliati ad Al Qaeda.

In tutto il Paese sono oltre 370 le persone rimaste uccise in attentati nel solo mese di luglio.