ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il ritorno dei Backstreet Boys

Lettura in corso:

Il ritorno dei Backstreet Boys

Dimensioni di testo Aa Aa

I BSB festeggiano i vent’anni di carriera. vent’anni fatti di adolescenti in delirio, premi e 130 milioni di album venduti.

Nel 2006, Kevin Richardson lasciò il gruppo per fare l’attore e l’aura dei Backstreet boys sembrò appannarsi. Adesso Richardson è di ritorno e la ruota torna a girare, con un nuovo album, dal titolo ‘In a world like this’:

“Siamo molto fortunati, è il nostro ventennale e abbiamo estimatori dappertutto – dice Richardson – Iniziamo un tour mondiale per festeggiare questi venti anni insieme ai nostri fans e per promuovere il nuovo album”.

I BSB si formarono a Orlando, in Florida, nel 1993. La fama internazionale arrivò tre anni dopo con un album che portava il nome del gruppo. L’anno successivo, la conferma, con Backstreet back.

Howie Dorough riconosce:

“Capita a tutti di voler tentare una strada personale e questo arricchisce il gruppo. Nessuno intende soffocare gli interessi degli altri, che si tratti di recitare, di scrivere o di produrre, ma sempre rimane l’obiettivo comune, che è quello del prossimo concerto o il prossimo album”.

I Backstreet Boys sono in tour negli Stati Uniti fino a settembre, prima di partire per il Giappone il 2 ottobre.

L’album ‘In a world like this’ esce il 28 luglio.