ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cavendish si prende la rivincita, Contador rosicchia oltre un minuto a Froome

Lettura in corso:

Cavendish si prende la rivincita, Contador rosicchia oltre un minuto a Froome

Dimensioni di testo Aa Aa

Riscatta tre giorni negativi Mark Cavendish, vincendo la 13esima tappa del Tour de France. I 173 chilometri da Tours a Saint-Amand-Montrond sconvolgono i piani di tutti, tranne del britannico, aiutato dall’ottimo lavoro del suo team, la Omega Pharma-Quickstep, che elimina il pericoloso Marcel Kittel dalla lotta per la vittoria di tappa.

Fuori invece dai giochi di questo Tour, Alejandro Valverde, secondo fino al mattino nella classifica generale. Lo spagnolo fora a 86 chilometri dall’arrivo e perde una decina di minuti. Troppi per poter pensare a un podio sugli Champs-Élysées.

Per un iberico che perde, ce n‘è uno che guadagna. Si tratta di Alberto Contador che, grazie alla strategia vincente della Saxo-Tinkoff, rosicchia oltre un minuto alla maglia gialla Chris Froome, rimasto invece praticamente senza squadra.

Intanto là davanti Cavendish e Peter Sagan si giocano la vittoria di tappa. Lo slovacco scatta bene, ma si lascia poi passare dal britannico, che ottiene il suo 25esimo successo alla Grande Boucle.
Chiude con uno splendido terzo posto il belga Bauke Mollema, che a sorpresa si prende la seconda posizione nella generale, a 2’28’‘ dal leader Froome.

Sabato, la 14esima tappa, 191 chilometri da Saint-Pourçain-Sur-Sioule a Lione.