ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Portogallo: il presidente Cavaco Silva invita i partiti a creare esecutivo di "unità nazionale"

Lettura in corso:

Portogallo: il presidente Cavaco Silva invita i partiti a creare esecutivo di "unità nazionale"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Portogallo cerca con difficoltà di superare la crisi politica in corso da oltre una settimana. Finite le consultazioni il presidente Aníbal Cavaco Silva ha chiesto ai tre principali partiti del paese, i due conservatori e i socialisti, di formare un governo di “unità nazionale”.

Il partito socialista ha respinto per il momento la proposta e chiede la convocazione di elezioni immediate e di rinegoziare il piano di salvataggio.
Ma dalla presidenza è arrivato un chiaro “no”.

“Uno scenario elettorale nell’attuale contesto sarebbe estremamente negativo per l’interesse nazionale – ha sottolineato il capo dello stato Aníbal Cavaco Silva – Le elezioni si svolgerebbero in un clima di grande instabilità finanziaria e la mancanza di fiducia degli operatori economici e dei mercati nei confronti del nostro paese sarebbe molto alta “.

Malgrado le richieste delle opposizioni e delle realtà sociali del paese la presidenza punta a convocare una nuova consultazione elettorale nel giugno del 2014. Sarà il momento, secondo il capo dello stato in cui il piano di salvataggio dovrebbe dare i primi frutti e permettere al Portogallo di rilanciarsi sui mercati finanziari.