ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Massacro di Srebrenica: sepolte altre 409 vittime

Lettura in corso:

Massacro di Srebrenica: sepolte altre 409 vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

Diciotto anni dopo il peggior massacro compiuto in Europa dai tempi della Seconda guerra mondiale, altre 409 vittime di Srebrenica sono state seppellite nel cimitero di Potočari.

Migliaia di persone hanno assistito alla cerimonia presso il memoriale, che ricorda l’eccidio di 8mila musulmani per mano delle truppe del generale serbo Ratko Mladič nella città bosniaca.

“Ci hanno chiamato dicendoci che avevano recuperato solo alcune ossa dei miei figli, e ci hanno chiesto se volevamo seppellirle. Abbiamo detto di sì. Voglio cercare di fare qualcosa finché sono ancora viva”, dice un’anziana madre.

“Ora sarà più semplice, perché sappiamo dove sono e abbiamo un posto dove andare a trovarli, ma è dura… Sopporteremo quello che c‘è da sopportare”, dice una giovane che ha potuto recuperare le spoglie di suo fratello, ucciso a 16 anni, ma suo padre non sa ancora dove sia.

Tra le 409 vittime seppellite ci sono molti adolescenti e una neonata.

L’identificazione dei corpi, estratti dalle fosse comuni, è cominciata una decina di anni fa. Finora sono 6066 le sepolture di Potočari.

L’ex generale Mladic è sotto processo per genocidio e crimini contro l’umanità presso il Tribunale Penale Internazionale per l’ex-Jugoslavia.