ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente di San Francisco, il presidente di Asiana si scusa con le famiglie

Lettura in corso:

Incidente di San Francisco, il presidente di Asiana si scusa con le famiglie

Dimensioni di testo Aa Aa

Tre giorni dopo l’incidente aereo di San Francisco, oltre che sull’esperienza del pilota ci si interroga su quella del suo istruttore. Il presidente della sudcoreana Asiana Airlines ha difeso le competenze del personale e si è scusato con i familiari delle vittime, diretti da Shanghai in California.

L’istruttore aveva ottenuto da un mese la licenza, che gli ha permesso di formare il pilota del boeing 777, al primo atterraggio al comando di questo velivolo.
“Sono costernato per questo incidente”, ha detto Yoon Young Doo, mentre lo zio di una delle due adolescenti morte nello schianto lo accusa di non aver organizzato un volo diretto per gli Stati Uniti.

A Jiangshian, i loro compagni di classe hanno acceso decine di candele in loro omaggio. I pompieri statunitensi hanno ammesso che una delle due studentesse sia potuta morire schiacciata da un mezzo di soccorso. Nell’incidente di sabato sono inotre rimasti feriti 182 passeggeri.