ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: i Fratelli Musulmani indicono mobilitazione in risposta ai morti di ieri al Cairo

Lettura in corso:

Egitto: i Fratelli Musulmani indicono mobilitazione in risposta ai morti di ieri al Cairo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Egitto è la piazza ad essere ancora al centro della crisi politica. I Fratelli Musulmani hanno lanciato un appello per una grande mobilitazione per oggi in tutto il paese dopo il massacro di ieri al Cairo.
Quando la polizia ha aperto il fuoco su una manifestazione pro-Morsi, uccidendo almeno 51 persone. Le forze armate sostengono di essere intervenute contro un non meglio precisato “gruppo terroristico”.

“Quello detto in conferenza stampa dall’esercito non sono altro che menzogne – dice Gehad el-Haddad portavoce dei Fratelli Musulmani – Chiunque abbia partecipato a gruppi rivoluzionari puó confermare che i video mostrati alla stampa sono immagini che risalgono agli incidenti di Abbassia di un anno e mezzo fa, quando l’esercito si scontrò con una serie di gruppi ribelli”.

Le forze armate, di cui qui vediamo le immagini mostrate ai media, affermano inoltre di aver arrestato ieri circa 200 persone armate.

La strage rischia di condurre il paese verso una guerra civile. Per cercare di allentare la tensione sono state annunciate con un decreto lo svolgimento di nuove elezioni entro sei mesi, ma solo dopo che gli emendamenti alla costituzione saranno stati approvati in un referendum.

  • Egypt tension

    Anadolu agency 08/07/2013