ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ecofin, Riga nella zona euro dal 1 gennaio 2014

Lettura in corso:

Ecofin, Riga nella zona euro dal 1 gennaio 2014

Dimensioni di testo Aa Aa

Festeggiamenti nei locali della Commissione europea dopo il via libera all’ingresso della Lettonia nella zona euro da parte dei 28 ministri delle finanze europei. Dal 1 gennaio 2014 la Lettonia sarà il 18 paese europeo a entrare nella zona euro.

“Riga ha mostrato di rispettare i cinque criteri di convergenza previsti dal Trattato di Maastricht e le sue politiche economiche seguono un percorso sostenibile”.

Dall’Ecofin anche l’annuncio del tasso di cambio con l’euro a 0.70 Lat. Nonostante l’entusiasmo di politici e stampa, pesa quel 62% di cittadini che in un recente sondaggio hanno espresso un parere negativo sull’entrata nell’euro. Con una crescita pari al 3,8% nel 2012 la Lettonia sembra essersi lasciata alle spalle l’austerità del biennio 2009-2011, durante il quale ha vissuto grandi fasi di ristrutturazione. Debitrice di 7,8 miliardi di euro alla troika, la Lettonia è riuscita in quattro anni di sacrifici a rilanciare l’economia interna ed è oggi il paese europeo a registrare tassi di crescita e di occupazione da far invidia alla vicina scandinavia.

Valdis Dombrovskis, Primo ministro lettone:“Abbiamo deciso di firmare un accordo con gli industriali e le imprese che abbiamo definito, patto per una giusta introduzione dell’euro- dove questi ultimi si impegnano a convertire i prezzi nella totale osservanza del tasso di cambio. In questo modo l’euro non sarà una scusa per aumentare i prezzi”.