ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via i negoziati di libero scambio tra UE e USA

Lettura in corso:

Al via i negoziati di libero scambio tra UE e USA

Dimensioni di testo Aa Aa

Si aprono i negoziati per un accordo di libero scambio tra Unione Europea e Stati Uniti.
Gli incontri molto attesi hanno avuto un avvio in sordina per via della tensione creata dallo scandalo “Datagate”.
Gli europei hanno espresso disappunto dopo i particolari sulle manovre di spionaggio.
Ma il clima, secondo i negoziatori, è buono.

“Si, penso che abbiamo buone speranze – dice uno dei responsabili delle trattative – Tutto dovrebbe andare bene. E penso che sia una grande opportunità per tutti quanti”.

L’accordo tra le due sponde dell’Atlantico è ambizioso: si tratterebbe di rimuovere tutte le barriere doganali e regolamentari tra Stati Uniti e Unione Europea. Tra i punti piú spinosi c‘è quello di includere nelle discussioni la regolamentazione dei servizi finanziari.

“La cosa buona è che negli Stati Uniti – spiega Tyson Barker, direttore delle relazioni della Fondazione Bertelsmann – nel Congresso e nell’amministrazione, c‘è un ampio consenso sul libero scambio. Sia democratici sia repubblicani vorrebbero vedere accordi di libero scambio con importanti diversi partner.
Il rapporto tra gli Stati Uniti e l’Europa sta cambiando. Non è più basato sulla sicurezza.
Si tratta di una nuova relazione di natura economica.
Ma al momento non esistono ancora i supporti istituzionali per sostenere questo rapporto. Ora era piú che mai necessario formulare un trattato”.

“In caso di successo, l’accordo potrebbe rappresentare l’intesa più importante nel rapporto tra i due continenti dopo la fine della guerra fredda.
Secondo alcuni osservatori siamo di fronte all’ ultimo tentativo dell’Occidente di restare al passo con i tempi in un mondo sempre più influenzato da Cina, India e da altri paesi emergenti. da Washington Stefan Grobe per euronews”.