ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA: atterraggio a velocità troppo bassa. L'ipotesi piú probabile della sciagura di San Francisco

Lettura in corso:

USA: atterraggio a velocità troppo bassa. L'ipotesi piú probabile della sciagura di San Francisco

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Boeing 777 della compagnia sudcoreana Asiana volava durante l’atterraggio troppo lentamente.
Questa una delle ipotesi piú quotate per il momento per spiegare la sciagura aerea di San Francisco.

Una tesi che sarebbe confermata da un primo esame della scatola nera che esclude avarie a bordo.

Prima dell’incidente, inoltre, al personale della torre di controllo non era stato segnalato alcun problema particolare.

Nello schianto sono morte due studentesse cinesi di sedici anni. 182 i feriti.

“Abbiamo molte persone che hanno riportato lesioni addominali – spiega la dottoressa Margaret Knudon – – molti di loro con fratture della colonna vertebrale, tra cui alcuni con paralisi. Dei passeggeri hanno riportato traumi cranici e lesioni agli arti”.

L’aereo trasportava oltre trecento persone.
Il bilancio dell’incidente avrebbe potuto essere peggiore: oltre alle due vittime, dei feriti solo 19 sono ancora in ospedale. Di questi sei versano in condizioni critiche.