ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La storica sede di Lloyd's finisce in mani cinesi

Lettura in corso:

La storica sede di Lloyd's finisce in mani cinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Un altro simbolo del capitalismo occidentale finisce in mani orientali: l’assicuratore cinese Ping An ha comprato lo storico quartier generale londinese di Lloyd’s per 300 milioni di euro.

Inaugurata nel 1986, la struttura futuristica di vetro e acciaio è opera di Richard Rogers, l’architetto di origini italiane che ha progettato anche il Centre Pompidou di Parigi.

Nel 2005 l’edificio era passato in mani tedesche, acquistato dal Fondo di gestione immobiliare di Commerzbank, con Lloyd’s che era rimasto solo come affittuario.

Secondo gli analisti, l’acquisto di questi giorni rappresenta bene il cambiamento in atto nei rapporti di forza tra investitori orientali e la City, il quartiere finanziario londinese.